Ragusa (Raùsa insiciliano) è una città italiana di 73.212 abitanti,capoluogo di provincia più a sud d’Italia(Sicilia) . È il settimo comune dell’isola per numero di abitanti ed è situato sui monti iblei.

La città è la più agiata del mezzoggiorno D’Italia, è chiamata la “Città dei Ponti”per la presenza di tre strutture molto pittoresche, ma è stata definita anche da letterati, artisti ed economisti come “l’isola nell’isola” o “l’altra Sicilia”,grazie alla storia e ad un contesto socio-economico molto diverso dal resto dell’isola; nel 1693 un devastante terremoto causò la distruzione quasi totale dell’intera città, mietendo più di cinquemila vittime. La ricostruzione, avvenuta nel XVIII secolo la divise in due grandi quartieri; da una parte Ragusa superiore, situata sull’altopiano e dall’altraRagusa Ibla; sorta dalle rovine dell’antica città e ricostruita secondo l’antico impianto medioevale.

I capolavori architettonici costruiti dopo il terremoto, insieme a tutti quelli presenti nel Val di Noto, sono stati dichiarati e catalogati patrimonio dell’umanità dall’Unesco nel 2002, Ragusa è uno luoghi più importanti in assoluto per la presenza di preziose testimonianze di arte barocca, è una delle città d’arte più importanti d’Italia, grazie a svariate ricchezze artistiche e archeologiche, eredità della sua storia plurimillenaria.