Al centro del Mediterraneo, un milione di anni fa, emerse dall’acqua la SICILIA!, probabilmente per effetto della compressione operata sul fondo marino dalla deriva dei due grandi continenti contrapposti l’Europa e l’Africa!….posizione di confine per entrambi i continenti che nel bene o nel male ha segnato nei secoli il destino della nostra isola, troppo spesso crocevia di ambizioni, invasioni, genialità dei sui abitanti…

E’ facile, per chi visiti la Sicilia con occhi d’innamoramento, trovarsi d’improvviso sbalzato in altre epoche, ovunque si trovano tracce del nostro “vissuto” delle nostre miserie, come del resto delle nostre grandezze! in un lungo viaggio umano che lasca senza fiato!

Noi siciliani inquilini della nostra terra, noi che in passato continuamente sfrattati, sfrutatti da popoli violenti, e nel presente continuamente “offesi” eppure sempre orgogliosi di una terra così “bedda”!!! (bella)..Noi che in passato ci siamo ribellati: accadde con i Francesi! che dovettero pentirsi dei loro soprusi quando provocarrono la rivolta dei Vespri siciliani; accadde ai Borboni quando decisero di eliminare il parlamento siciliano!…accadde alal fine della 2° guerra mondiale ovvero a guerra ormai quasi finita quando il ns governo decise di mandare a morire bambiniragazzi! per difendere il fronte….

In tutta la Sicilia, come nella mia zona tanta richezza! mi riferisco al barocco, le nostre strade, le pietre, le case hanno subito terremoti hanno assistino a lacrime e al riso dei nostri nonni e poichè in natura nulla si crea e nulla si distrugge sono intrise certamente per chi sa scorgerle ovvero tracce evidenti di quei fatti!..

FIERA DI ESSERE  SICILIANA!!….