U lupu di mala cuscenza comu opera accussì penza.
Il lupo disonesto pensa degli altri ciò che potrebbe fare lui.
Munti cù munti non s`incontrunu mai
I monti non s’incontrano mai con altri monti
Invece le persone prima o poi s’incontrano
A pignata vaddata non vugghi mai.
La pentola guardata non bolle mai
Quando una cosa si aspetta non arriva mai
Attacca lu sceccu unni voli u patruni
Lega l’asino dove vuole il padrone.
Attieniti alle disposizioni di chi sta al di sopra di te

Cu non fa nenti non sbagghia nenti.
Solo chi non fa niente non commette errori
Prima ‘i parari mastica i paroli
Prima di parlare mastica le parole.
Rifletti bene sulle parole che stai dicendo
Di `na rosa nasci `na spina. Di `na spina nasci `na rosa.
Da una rosa nasce una spina, da una spina nasce una rosa.

Cu nesci arrinesci

Chi si allontana dal suo ambiente viene a trovarsi in una condizione migliore.
Ogni cani è liuni na sò casa.
Ogni cane nelle sua casa si sente un leone.

Servu d`autru si fa cu dici i sigretu ca sapi.

Chi racconta i propri segreti si fa servo degli altri.
Fai beni e scordatilu, fai mali e pensaci.
Fai il bene e dimenticalo, fai il male e pensaci.

Quannu ‘u piru è fattu casca sulu.

Quando la pera é matura cade da sola.
(Col passare del tempo le situazioni si chiariscono da sole.)
Iunciti cu li megghiu e facci a spisa pà via
Frequenta le persone migliori anche se ciò comporta qualche sacrificio.

Si a ogni cani c’abbaia ci tiri `na petra non t`arrestunu vrazza

Se vuoi tirare una pietra ad ogni cane che abbaia le tue braccia non ce la faranno.
U rispettu è misuratu, cu lu porta l’havi purtato.
Il rispetto è misurato.Chi lo porta lo riceve.

Nuddu si pigghia si non si rassumigghia.

Le persone si scelgono perchè si somigliano.
Cu mancia fa muddichi.
Chi mangia fa briciole.
(Chi fa qualcosa inevitabilmente commette qualche errore.)
U bonu no vali cchiù di nu tintu sì.
Il no detto con grazia vale più del sì detto sgarbatamente.

Dui su` i putenti, cu avi assai e cu non avi nenti.

Due sono i potenti, chi ha tanto e chi non ha niente.
Chiddu ca fa p`i mo denti non fa p`i me parenti.
Ciò che è utile per me non lo è per gli altri.

Aceddu `nta la aggia non canta p`amuri, ma pi raggia.
Uccello in gabbia non canta per amore, ma per rabbia.
Quannu u diavulu t`alliscia voli l`arma.
Quando il diavolo ti adula vuole l`anima.
Spenni picca e arricchirai, para picca e `nzirtirai, mancia picca e campirai.
Spendi poco e diventerai ricco, parla poco e sarà la scelta migliore,mangia poco e vivrai a lungo.
Zoccu ora si schifia veni lu tempu ca si ddisia.
Quello che adesso si disprezza un giorno sarà desiderato.

Quannu la furtuna vota ogni amicu s’alluntana

Quando la fortuna volta le spalle tutti gli amici si allontanano.

Quannu la lingua voli parrari, prima a lu cori a dumannari.
Quando la lingua vuole parlare, deve prima chiedere al cuore.

Si pi paura di corvi `n si semina linusa, non putissimu aviri la cammisa.
Se per paura dei corvi non si semina il lino, non potremmo avere la camicia
Acqua, cunsigghiu e sali a cu n`addumanna `n ci nni dari.
Acqua, consiglio e sale non darne a chi non te ne chiede

Aspittari e non veniri, jiri a tavula e non manciari, jiri o lettu e non durmiri su` tri peni di muriri.
Aspettare qualcuno che non viene, andare a tavola e non mangiare, andare a letto e non dormire sono tre pene da morire.